Beauty Review: YSL “Rouge Pur Couture” Glossy Stain “Rouge Avant-Gardiste”

ysl yves saint laurent glossy stain tinta labbra 9 32 rouge avant gardiste swatch lip

Here we are darlings,
I did it again. The lipstick fever reached its climax saturday, when I finally picked my latest object of desire: the YSL “Rouge Pur Couture” Glossy Stain in Rouge Avant-Gardiste. I have reviewd other lipsticks on the blog and I am ready to talk about the king of lipstains as well.
I already mentioned the incredible fame this product reached among make-up lovers: youtubers love it, pro people state they couldn’t work with a better product and common people are simply happy to have found a lip stain that actually stays in place all day long. As a matter of fact, every new lip stain that comes on the market must face the comparison with this monster of the cosmetic industry.
In terms of cosmetic industry, the YSL lips tints are the equivalent of Germany in terms of European economy: they are the giants, and the others can merely try to calculate how bad they are compared to their excellence. I’m afraid one day a make-up artist who has a thing for math will elaborate a way to calculate the spread between the YSL Rouge Pur Couture Glossy Stains and the rest of the lip tints.

♡♡♡

Ci siamo, ragazze.
La rossettite è nella sua fase più acuta e ha raggiunto il climax sabato scorso quando, complice una visita al centro commerciale, ho portato a casa la tinta YSL “Rouge pur Couture” Vernis à Lèvers (okay, to be honest è stato un regalo di maman). E siccome ormai ci ho fatto l’abitudine a recensire rossetti (vedi review del Pupa I’m #405 e del Kiko Shine Lust Lip Tint) vi propongo anche questa recensione, sperando che possa aiutare qualcuno ad orientarsi nell’acquisto.
Ho già parlato della fama di cui questa tinta lucida gode fra le amanti del make-up: le youtuber la adorano, le pro dichiarano che sia il prodotto più innovativo degli ultimi anni, le comuni mortali ringraziano perchè non devono ritoccarsi le labbra ogni due ore. In pratica, ogni tinta per labbra che finisce sul mercato deve fare i conti con la concorrenza di questo monster dell’industria cosmetica, best seller praticamente ovunque.
In termini di cosmesi, le tinte di YSL stanno agli altri prodotti come la Germania sta agli altri paesi europei in termini economici. Ci sono loro, e tutti gli altri possono solo fare i conti su quanto pessimi sono se comparati ai giganti. Temo che prima o poi qualche make-up artist col pallino della matematica elaborerà una formula per stabilire lo spread tra le Rouge Pur Couture Glossy Stains di YSL e il resto delle tinte.

rouge pur couture vernis a levre glossy stain ysl 32 rouge avant gardiste

PROS: the best feature of this stain is – of course – that it lasts a loooong while. Even after a complete meal with water, wine, liquor and coffee, it stays in place perfectly until you remove it with a make-up remover. The color I chose – #32 Rouge Avant-Gardiste – is a very pretty shade of red, slightly cooler than their best seller Rouge Laque #9. I personally think that a more bloody red suits my pinkish skin tone better than an orange-like red.

CONS: I have a lot of fun writing the cons, I find they are much more interesting than the pros. The first thing I’m gonna tell you I dislike about this product is the smell. You have to know I am very, VERY particular when it comes to perfumes, and I usually dislike intense smells. The scent of this lip stain is like…it’s like that of a rancid, sweet wine. I don’t know if you ever tried to make sangria during the summer (I usually do, throwing a bunch of packaged fruit into a container of common wine), but this lipstick smells like sangria when you leave it in the fridge for too long. Not a fan, definitely.
Another downside is the consitency: it is kind of watery, and it’s not the easiest thing to create a uniform layer on the lips. Specifically, I find that when I first touch the lips with the applicator, that spot remains a little bit thicker and harder to smooth out (you can see what I mean on the lip swatch, top left corner of the lips).

To conclude my review, I must say that in this case the “pros” certainly overtake the “cons”, which are minor details on a product that is already excellent. The cost is 28.50 € at Sephora, and naturally I got it with one of the many discounts Sephora provides during the year.
I hope this helped out in case you’re considering to purchase it.
See you soon!!
xoxoxo

♡♡♡

PRO: Il pro è – beh – la durata. Non sono la prima a denunciare questa verità ineluttabile. Queste tinte durano tantissimo e non scompaiono nemmeno dopo una cena da 8 portate, vino, acqua, limoncello e caffè inclusi. Semplicemente si fissano e stanno lì finchè un dischetto di cotone non ne ha pietà e le rimuove con lo struccante. Il colore che ho scelto io è molto bello, si tratta del numero 32 Rouge Avant-Gardiste ed è entrato a far parte della collezione permanente a primavera, dopo un’apparizione nella limited edition “Spring qualcosa”. Altro non è che una variante più fredda e sanguigna del best seller Rouge Laque, il numero 9, che a mio modesto parere sta bene sulle pelli a sottotono giallo ma è un po’ troppo aranciato per chi, come me, ha un sottotono rosato.

CONTRO: mi diverto sempre a catalogare i contro. Non so come mai ma li trovo molto più interessanti e stimolanti. Il primo dei “contro” del Rouge Pur Couture è l’odore. Dunque. Io sono particolare quando si tratta di profumi, perchè ho un olfatto molto sviluppato e l’intensità degli odori mi provoca nausea e fastidio se non questi non sono di mio gradimento. Il profumo di questa tinta è di … vino dolce rancido. Non so se avete presente l’odore della sangria quando la preparate d’estate, svuotando intere confezioni di frutta sciroppata nel vino scadente della Coop. Ecco. L’odore è quello di quando vi ricordate che nel frigo giace ancora la sangria che avete preparato due settimane fa e provate ad annusarla per sentire se va ancora bene.
Altro lato negativo è che la consistenza è liquidina e non si stende proprio benissimo; a mio avviso la formula potrebbe essere migliorata, perchè allo stato attuale delle cose io ho ancora un po’ di difficoltà a distribuire il prodotto uniformemente su tutte le labbra. Nello specifico, nel punto in cui uso l’applicatore per la prima volta si forma un accumulo di prodotto che è difficile “spalmare” e rendere omogeneo (nello swatch labbra è evidente se guardate il labbro superiore a sinistra).

Questo è tutto, e per concludere posso dire che il grande, mastodontico “pro” di essere a lunga durata surclassa i “contro” che vi ho elencato, e che tutto sommato sono piccole imperfezioni di un prodotto eccellente. Il costo è di 28.50 € da Sephora e naturalmente vi consiglio di aspettare i soliti sconticini grazie ai quali mi sono tolta più di una soddisfazione :)
A prestissimo fanciulle,

Arianna

ysl rouge pur couture vernis a levres glossy stain swatch 32 rouge avant gardiste 9

What?! Not a fan yet?? 

Follow Nymphashion and her idiosyncrasies on:

Facebook   |   Bloglovin   |  Twitter   |   Instagram   |   Stylight   |  Pinterest

 

 

37 Comments on Beauty Review: YSL “Rouge Pur Couture” Glossy Stain “Rouge Avant-Gardiste”

  1. Gloria
    May 22, 2014 at 2:28 PM (5 months ago)

    Ciaoooo :) carinissimo il tuo post e carinissimo il tuo blog! È la prima volta che entro e complimentoni!

    Se vuoi passa da me a dare un tuo parere!

    http://www.chiglotwins.com

    Baci Glo

    Reply
  2. Sara Emotionally
    May 22, 2014 at 5:04 PM (5 months ago)

    Tesoro anch’io adoro queste tinte e devo dire che ho riscontrato i tuoi stessi pro e contro, soprattutto a livello olfattivo. Non ero ancora riuscita a decifrare l’odore, ma appena ti ho letto ho pensato: “ha ragione, è proprio l’acidità del vino”.

    Per il resto sia in tonalità che in durata mi piacciono molto. Questa scelta da te ti dona moltissimo.

    Reply
  3. Fabiola Tinelli
    May 22, 2014 at 5:34 PM (5 months ago)

    I contro sono sempre più interessanti dei pro in effetti (soprattutto quando sotto sotto si è un po’ cattivelle, ahah). In ogni caso si vede che il prodotto è ottimo! Magari la prossima volta lo facciano alla fragola più che alla sangria, ahah!

    Reply
  4. Fashion's island
    May 22, 2014 at 5:44 PM (5 months ago)

    che bello il risultato!!
    ottima descrizione

    Reply
  5. Entrophia
    May 22, 2014 at 10:42 PM (5 months ago)

    Io che sono una patita dei rossetti rossi ti dico che l’ho provata ed è favolosa! :) Che colore e che durata, hai ragione!
    N.

    Reply
  6. Tatiana
    May 23, 2014 at 8:33 AM (5 months ago)

    Adoro come ti sta sulle labbra ma se mi dici che è difficile da stendere proprio non fa per me! :)
    Buon venerdì cara

    Tati loves pearls

    Reply
  7. Carola
    May 23, 2014 at 10:32 AM (5 months ago)

    Io lo uso da un pò e mi trovo benissimo, avendo il raffreddore cronico per fortuna non sento l’odore ;)
    Kiss
    C_

    PursesintheKitchen.com

    Reply
  8. Carolina
    May 23, 2014 at 1:03 PM (5 months ago)

    tesoro sto ancora applaudendo per il termine di paragone con la Germania :DD
    Hai fatto una review ottima <3
    Un bacione boccuccia bella

    Carolina

    http://www.theworldc.com

    Reply
  9. The AnarCHIC
    May 23, 2014 at 4:54 PM (5 months ago)

    Il colore è stupendo, peccato che a me non duri sulle labbra..sarò sbagliata io!
    Un abbraccio
    Eva e Valentina the anarCHIC

    Reply
  10. Beatrice
    May 23, 2014 at 9:35 PM (5 months ago)

    Il colore è davvero stupendo, mi piacerebbe provarlo anche se di solito non mi vedo bene con le labbra rosse!! però diciamo che la profumazione al vino rancido non l’avevo ancora sentita ahah :)
    Come al solito ottima review Ary! E grazie per farmi fare gli esercizi di matematica ad ogni commento XD

    ♡ Bee,
    http://www.VeryBerryBee.com

    Reply
  11. mari
    May 24, 2014 at 8:53 AM (5 months ago)

    il colore mi piace tantissimo e se la tenuta nel tempo è assicurata, un pensierino è d’obbligo, anche se 28 euro mi sembrano eccessive.

    http://emiliasalentoeffettomoda.altervista.org/home-party/
    buon week end
    grazie
    Mari

    p.s. il tuo termine “climax” mi ha riportata agli anni del liceo :)

    Reply
  12. Tirateladimeno Fashionblog
    May 24, 2014 at 9:01 PM (5 months ago)

    Il colore è bellissimo, assolutamente positiva la durata ma…LOL il pezzo sulla sangria mi ha stesa! ma come ti vengono certe uscite? XD
    un bacione
    sei grande!

    http://tirateladimeno.blogspot.it/

    Reply
  13. Vale
    May 25, 2014 at 8:31 PM (5 months ago)

    Ciao sis, come al solito sei originale anche nelle review ! :) Mi fai morire dal ridere quando ti leggo ! Belle anche le foto ! Io possiedo due di questi lip stain e ne ero super entusiasta, ma come hai detto anche tu non ne amo l’odore e li trovo non facilissimi da applicare…inoltre, durano molto ma dopo un po’ vanno nelle pieghette delle labbra, almeno a me. Al momento sto tornando al gloss “puro”, che non usavo da tanto…speriamo non ci sia vento, altrimenti con i capelli medio-lunghi sai i danni ?? Ahahahh ! Tu almeno tagliando i capelli ti sei messa al riparo dalle macchie da vento, ci avevi pensato ? Bacioni bellezza :-*

    Fashion and Cookies
    Facebook / G+ / Bloglovin

    Reply
  14. CharloJiho
    June 7, 2014 at 8:27 PM (5 months ago)

    What a beautiful color !

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


five + 3 =

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>